Russula cyanoxantha

Nomi volgari: moretta, colombina

 Caratteristiche:

dal cappello di colore variabile, violetto-nerastro, porporino all’orlo e verde marcato al disco, grigio ardesia con macchie piu’ chiare, oppure violetto bluastro o ancora verde uniforme; dalla forma del cappello dapprima arrotondato poi convesso, piano, piu’ o meno depresso; lamelle bianche, piu’ o meno fitte, con iridescenze azzurrognole; carne bianca, a volte grigiastra, spessa e soda; odore gradevole, sapore dapprima dolce poi sgradevole.

Questa specie si riconosce facilmente per la lardosita’ delle lamelle, cioe’ per la untuosita’ che trasmettono al tatto; cresce nei boschi di latifoglie ed aghifoglie dall’inizio estate all’autunno inoltrato.

Commestibilita’:

e’ un ottimo commestibile, da consumarsi anche ripieno ed alla griglia.

Ricette:

Galleria fotografica:

Russula cyanoxanta: moretta, colombina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *